Massimiliano Tempesta

Storie

“Fotografia low-fi (low-fi che significa ‘bassa fedeltà’, con riferimento a “qualsiasi procedimento che non riesce a raggiungere l’esattezza e la ‘trasparenza’”) si riferisce a pratiche fotografiche non convenzionali, scelte per l’estetica,  per dare l’impressione di bassa qualità. Tecniche popolari includono l’uso di telecamere o macchine fotografiche a foro stenopeico, macchine giocattolo, per i loro effetti stilistici unici. Viene spesso considerata una reazione alla presunta, facilità di creare foto tecnicamente perfette nell’era digitale…”(Wikipedia)

Architettura

“L’architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico dei volumi nella luce.”(Le Corbusier)

Viaggi

“Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma.” (Bruce Chatwin da Anatomia dell’irrequietezza)